Share on Facebook   Share on Twitter   Share via Email   Youtube
      Risultati 5°giornata della Lega Five FIFS
      Al Palacairoli di Lainate (MI) sono andate in scena ieri sera due partite della quinta giornata di Lega Five FIFS, campionato ormai entrato nel vivo.Il primo incontro ha visto opposte Lainate Futsal e Isan Group, quest’ultima ancora a secco di punti. Pronti via ed è subito uno-due del Lainate che nel giro dei primi quattro minuti si porta sul 2-0 con Milan e Granato. Isan Group accorcia le distanze col numero 7 Sola, ma torna sotto di due grazie alla rete di Colla. La partita vive una fase di stanca, ma verso il finale del primo tempo si riaccende grazie al ritorno di fiamma degli ospiti, che si portano sul 4-3 parziale con doppietta di Tropeano, prima su calcio di punizione e dopo su tiro libero. La seconda frazione è caratterizzata dall’accortezza fino a metà tempo, poi un goal di Fazio per Isan Group sblocca l’incontro. Gli ospiti, ora più aggressivi, trovano la rete del sorpasso con Tropeano su tiro libero, ma il Lainate pareggia sulla prima azione dopo il kick-off con Granato, che va poi a siglare la sua tripletta personale sul finale, fissando il risultato sul 6-5 finale con un potente tiro libero. Ancora una sconfitta per Isan Group, anche se la squadra ha dato grandi segni di miglioramento; per il Lainate invece una vittoria sofferta ma importante per non perdere terreno sulle prime della classifica.Il secondo match vede affrontarsi AG Turbochiocciole Novara e L’Atletico Lombardo. La partita non ha storia sin dalle prime battute del primo tempo, con le Turbochiocciole che mettono subito sotto gli ospiti e prendono il largo dimostrando una netta superiorità tecnica e tattica, mentre L’Atletico si rende pericoloso solo con sporadici tiri da lunga distanza. Da segnalare la tripletta di Cimmarusti, che contribuisce all’8-0 su cui si conclude il primo tempo. Un atteggiamento più rilassato delle Turbochiocciole permette all’Atletico di segnare il primo goal con Tavecchio, ma i padroni di casa tornano al comando del gioco, e complice lo scoraggiamento avversario segnano altre 4 volte prima di concedere 2 reti all’Atletico che ha un ritorno di fiamma a 5 minuti dalla fine. 12-3 il perentorio risultato finale, che permette all’AG di restare in scia al Team Ticino capoclassifica, mentre l’Atletico resta fanalino di coda a quota 0.Nel terzo incontro disputato presso il Palasport dal Lago di Novara, ha visto l’ennesima vittoria del Team Ticino, sempre più capolista del torneo, tutto inutile per la formazione locale del Ticinia Novara che dopo aver resistito nella prima frazione di gioco, chiusa comunque sul 7 a 2 per la formazione Ticinese; ha dovuto cedere il passo nella ripresa ai leader del torneo chiudendo l’incontro con il pesante passivo di 19 a 3 per la formazione Svizzera. Sugli scudi per la formazione prima in classifica il capitano Demircan e Faria Ramos autori entrambi di un pokerissimo.È tutto per questa giornata la Lega Five FIFS vi aspetta martedi 13 per una nuova emozionante giornata di gare.
      Classifica dopo la 5° giornata:Team Ticino                                    15 punti
      AG Turbochiocciole Novara        9 puntiLainate Futsal                                9 puntiIsan Group                                      0 puntiTicinia Novara                                0 puntiAtletico Lombardo                         0 punti
      Classifica Marcatori:Mujic (Team Ticino)                               16 goalBrancaccio (Turbochicciole Novara)   11 goalGranato (Lainate Futsal)                       11 goalDemircan (Team Ticino)                       11 goalColla (Lainate Futsal)                            9 goalFarias Ramos Diogo (Team Ticino)    7 goalCimmarusti (Turbochicciole Novara) 5 goalAhmari (Team Ticino)                            5 goalQuesada (Team Ticino)                          3 goalD’Alessio (Lainate Futsal)                     3 goal
      Meno 5 giorni alla Seconda Edizione della Coppa delle Alpi
      La Federazione Svizzera Football Sala ricorda che l’11 Dicembre il comune di Lugano avrà il piacere di ospitare il tanto ambito appuntamento continentale con la Coppa delle Alpi, seconda rassegna a livello europeo dopo l’Europeo.Le Nazionali di Italia, Svizzera, Austria e Principato di Monaco sono in fase di preparazione e scenderanno in campo fra soli 5 giorni nella meravigliosa cornice svizzera di Lugano (Canton Ticino, Svizzera) anche con l’intento di diffondere sempre di più la disciplina del futsal soprattutto a livello internazionale.In contemporanea alla Coppa delle Alpi anche la Categoria dei Piccoli Amici avrà la possibilità di disputare alcuni incontri per la prima volta in occasione del “Torneo Piccoli Amici Lugano”, in particolare prenderanno parte le squadre svizzere FC Rapid Lugano e FC Solduno Locarno e le squadre italiane Oratorio Lainate e ASD Sparta Novara.Non perdetevi l’appuntamento!Qui di seguito il programma della giornata:Ore 9.15-10.00            1° Semifinale Torneo BambiniFC Rapid Lugano – FC Solduno LocarnoOre 10.00-12.00         1° Semifinale Coppa delle Alpi:Svizzera – AustriaOre 12.00-12.45         2° Semifinale Torneo BambiniSparta Novara – Oratorio LainateOre 12.45-14.45         2° Semifinale Coppa delle Alpi:Italia – Principato di MonacoOre 14.45-15.15         Finale 3°-4° Posto Torneo BambiniOre 15.15-17.15         Finale 3°-4° Coppa delle AlpiOre 17.15-18.00        Finale 1°-2° Posto Torneo BambiniOre 18.00-19.45       Finale 1°-2° Coppa delle Alpi
      Grande vittoria della nostra nazionale contro i favoriti italiani!
      Al termine del 10°Torneo Piccoli Amici è andata in scena alle ore 17.15 presso il Palacairoli di Lainate il test match internazionale di prestigio Italia- Svizzera.Il match davanti a una buona cornice di pubblico e di fronte agli occhi della segretaria generale UEFS, Nelly Nekrashevich ha visto l’imporsi della compagine Elvetica con il netto risultato di 10- 4; troppa differenza tra le due squadre infatti a fronte di una formazione già esperta e collaudata, l’Italia arrivava a questo appuntamento con molte assenze pesanti e tanti giovani aggregati all’ultimo momento provenienti dalla nostra nazionale Under 21.Pronti via! Ed è subito spettacolo a Lainate, si parte con ritmi alti e massima intensità agonistica, con la Svizzera che si porta rapidamente in vantaggio con Demircan, per poi incrementare il punteggio con le reti di Quesada e Mujic, a questo punto l’Italia con i suoi giovani spinta dal Palacairoli tenta di reagire creando diverse occasioni, e riuscendo ad accorciare le distanze con un bel tiro al volo di Piscitello, la prima frazione si chiude così con il punteggio di 3 a 1 per la formazione Rossocrociata.Nel secondo tempo la situazione si complica per la formazione trascinata da Capitan Usai, infatti la Svizzera prende il largo con Quesada protagonista che firma un bel poker personale, e le reti di Ivanovic, Misir, Ahmari e Farias Ramos, ma la giovane Italia non ci sta e fa di tutto per rendere meno amaro il punteggio, riuscendo a trovare i sigilli personali di Granato, Eddassouli e D’Alesio che fissano il risultato sul 10 a 4 finale.Per la gli Azzurri nonostante il punteggio finale c’è comunque da essere ottimisti perché dietro alla formazione che a maggio ha conquistato il secondo posto all’Europeo in Russia sta crescendo un’ottima generazione di giovani calciatori che potranno presto far parte in pianta stabile della Nazionale maggiore, e che alla prossima Coppa delle Alpi in programma l’11 dicembre a Lugano potrà contare su molti assenti odierni per così ambire alla conquista del prestigioso trofeo.